Cosa sono i materiali biodegradabili

Definizione di bioplastica: se le plastiche sono a base biologica, vengono definite bioplastiche, biodegradabili o entrambe. La bio base si riferisce al fatto che il prodotto (parte) proviene dalla biomassa (pianta). Le bioplastiche provengono da mais, canna da zucchero o cellulosa. La biodegradazione delle bioplastiche dipende dalla sua struttura chimica. Ad esempio, 100% bio based, le bioplastiche non sono necessariamente biodegradabili.
Le plastiche biodegradabili sono plastiche che possono essere decomposte dall'azione di organismi viventi, solitamente microbi, in acqua, anidride carbonica e biomassa.Le plastiche biodegradabili sono comunemente prodotte con materie prime rinnovabili, microrganismi, prodotti petrolchimici o combinazioni di tutti e tre.
Sebbene le parole "bioplastica" e "plastica biodegradabile" siano simili, non sono sinonimi. Non tutte le bioplastiche sono biodegradabili.
La biodegradazione è un processo chimico in cui i microrganismi disponibili nell'ambiente convertono le sostanze in sostanze naturali come acqua, anidride carbonica e compost (senza additivi artificiali). Il processo di biodegradazione dipende dalle condizioni ambientali circostanti (es. Posizione o temperatura), materiale e applicazione.
Classificazione delle bioplastiche


Classificazione delle bioplastiche

Sviluppo delle bioplastiche oggi
I polimeri di energia rinnovabile possono essere suddivisi in polimeri di amido, polimeri di cellulosa di acido polilattico (PLA) PHB poliidrossialcanoati (PHA).

La produzione globale di bioplastiche sarà di 2,11 milioni di tonnellate nel 2019 e 2,43 milioni di tonnellate nel 2024, che dovrebbe aumentare leggermente. Rispetto alla produzione globale di oltre 359 milioni all'anno / tonnellata di plastica, rappresenta ancora una piccola percentuale. Imballaggi in plastica simili (rigidi e flessibili) hanno dominato la capacità di produzione globale di bioplastiche, con più della metà (53%) dell'intero mercato delle bioplastiche lo scorso anno.

L'idea alla base dei polimeri a base biologica è quella di sostituire il carbonio fossile con risorse rinnovabili ed ecocompatibili (zucchero nelle piante), in altre parole, per produrre polimeri da risorse naturali rinnovabili e per decomporre rapidamente gli imballaggi e tornare alla natura.

Materiali biodegradabili con cui produciamo prodotti (Wuhu Radar Plastic Company Limited)
Stiamo prendendo PLA e PBAT come i nostri materiali principali per i nostri prodotti biodegradabili
1, pellicola trasparente PLA, film estensibile PLA, pellicola da imballaggio PLA;
2, sacchetti di PLA (sacchetti di cacca di cane biodegradabili, sacchetti di spazzatura biodegradabili), che è PLA + PBAT;
3, cannuccia in PLA, cannuccia in PLA biodegradabile.
I nostri prodotti sono tutti biodegradabili al 100%, che è EN13432, ASTM D6400, BPI, FDA, approvato.


Tempo post: dic-19-2020